thumbnail Ciao,

L'ex tecnico dei rossoneri frena i facili entusiasmi post-Barça e sottolinea: "La prestazione di ieri non è punto di arrivo, il Milan è abituato ad imporre il proprio gioco".

Milan perfetto contro il Barcellona? Arrigo Sacchi non la pensa così e frena i facili entusiasmi rossoneri all'indomani della bella vittoria centrata ieri sera contro il Barcellona, nel match valido come andata degli ottavi di finale di Champions League.

"Quella giocata dal Milan contro i blaugrana non è stata una partita perfetta. La prestazione del Milan è stata buona agonisticamente ed organizzativamente in difesa, con ottime ripartenze"- ha sottolineato Sacchi, intervenuto stamane ai microfoni di 'Radio Kiss Kiss'.

Quindi l'ex Ct azzurro continua: "Allegri e' stato molto bravo a giocare in questo contesto, ha giocato la partita che poteva e doveva fare in questo contesto. I rossoneri sono stati bravissimi a centrare un sogno. Il Milan però era abituato ad essere padrone del gioco e del campo".

Infine Sacchi avverte i rossoneri sul grande lavoro ancora da compiere per tornare ai vertici del calcio italiano ed europeo: "Il risultato di ieri potrebbe aprire delle prospettive importanti, ma se si crede che sia giunti ad un punto di arrivo allora si è fuori strada".

Sullo stesso argomento