thumbnail Ciao,

Il club tedesco ha annunciato ricorso contro i turchi, avversari ieri a Istanbul per l'andata degli ottavi di Champions: il dubbio è sulla validità della licenza dell'ivoriano.

Lo Schalke 04 ha annunciato che farà ricorso contro il Galatasaray a causa della presenza in campo di Didier Drogba nel match di Champions League di ieri sera, finito 1-1 e valido per l'andata degli ottavi. La decisione è stata presa in merito alla licenza del bomber ivoriano, sulla cui validità in Europa i tedeschi hanno molti dubbi.

Il club di Gelsenkirchen ha reso note le proprie intenzioni sulla pagina Twitter della società: "Ci sono dubbi sulla validità della licenza di Drogba in Champions, lo Schalke agirà a tutela dei suoi diritti". Mentre il manager Horst Heldt ha spiegato che "sarebbe irresponsabile non fare ricorso".

Presto la 'patata bollente' passerà nelle mani dell'Uefa, che dovrà dare una risposta ufficiale sulla posizione di Drogba, che si è trasferito a Istanbul durante il mercato invernale, firmando un contratto di 18 mesi, dopo una breve e poco fortunata esperienza in Cina, allo Shanghai Shenhua.

Un'avventura terminata tra i veleni, con le accuse del calciatore al suo ex club di non avergli corrisposto ben tre mensilità, e l'opposizione dello stesso Shanghai, secondo il quale Drogba aveva firmato un contratto con il quale dimostrava di accettare un simile ritardo nei pagamenti.

Alla fine la Fifa ha concesso all'attaccante, che si era svincolato dal 'Gala', una licenza temporanea, grazie alla quale poter scendere subito in campo con il nuovo club. Prima della nuova puntata, l'annuncio del ricorso da parte dello Schalke.

Sullo stesso argomento