thumbnail Ciao,

Tris Bayern, ma Wenger ci crede ancora: "All'Allianz Arena vogliamo far vedere il vero Arsenal"

L'allenatore dei Gunners, pur ammettendo la superiorità dei bavaresi, sembra ancora convinto di poter ribaltare il risultato tra quindici giorni.

Non ha raggiunto l'obiettivo di non subire neanche un goal in casa l'Arsenal di Arsene Wenger, sconfitto per 3-1 dal Bayern Monaco. Ecco il commento a fine partita rilasciato dal tecnico francese, che sicuramente nei prossimi giorni verrà ancor di più aspramente criticato per la sua gestione della squadra.

"Certamente nel corso della partita abbiamo avuto delle grosse difficoltà a contenere il gioco del Bayern Monaco. Abbiamo cercato di fare il possibile, ma non siamo riusciti ad uscire dal campo con un risultato positivo. Non abbiamo comunque perso le speranze di poter passare il turno. Abbiamo l'intenzione di andare a Monaco e di fare vedere di cosa è capace il vero Arsenal".

Wenger ha poi continuato: "Avremmo potuto andare sul 2-2, invece poi è arrivato il 3-1 del Bayern. I bavaresi hanno fatto vedere che in questo momento sono in grado di poter giocare a grandi livelli. Nel secondo tempo siamo stati pericolosi, potevamo fare anche noi male al Bayern. Devo però aggiungere che Alaba e Lahm ci hanno creato veramente tanti problemi".

Sullo stesso argomento