thumbnail Ciao,

L'amministratore delegato rossonero ha anche commentato l'elezione di Malagò alla presidenza del Coni: "E' stata una sorpresa, ma il calcio è entrato in giunta".

Per il Milan arriva il momento della verità: domani con il Barcellona in Champions League e domenica nel derby contro l'Inter i rossoneri si giocheranno una grossa fetta di stagione. L'amministratore delegato rossonero non parla della sfida con i blaugrana, annunciando invece una visita del presidente Berlusconi alla squadra prima del derby, nonostante quel giorno per le elezioni politiche che si terranno il 24 sia previsto il silenzio elettorale.

"Penso che il presidente verrà a Milanello sabato, - ha detto ai giornalisti presenti a Milanello - parlare di Milan si può, e anche di derby". E il dirigente rossonero non esclude nemmeno la presenza di Berlusconi domani sera al Meazza. In programma c'è la partecipazione a 'Porta a Porta', ma il numero 1 del club di Via Turati avrebbe chiesto di anticipare la registrazione del programma per poter assistere allo spettacolo del big match di Champions League.

Sul quale Galliani si è limitato a segnalare la condizione fisica non ottimale di Flamini, uno dei giocatori segnalati dal presidente Berlusconi per marcare a uomo Messi. "Il dottore mi ha detto che Flamini ha un problema", le parole dell'ad.

Infine un commento sull'elezione di Giovanni Malagò alla presidenza del Coni. "E' stata una grande sorpresa, - ha dichiarato Galliani - comunque il calcio è entrato in giunta".

Sullo stesso argomento