thumbnail Ciao,

L'attaccante di Roura ha parlato in conferenza stampa in vista della sfida contro la squadra di Allegri prevista mercoledì a San Siro: "Sarà difficile. Non siamo Messidipendenti".

Non ci sarà Villa, Pedro sì. L'attaccante del Barcellona, tra gli artefici delle grandiosi stagioni della squadra blaugrana, suona la carica in vista del match di San Siro previsto mercoledì. A casa Milan si giocherà l'andata degli ottavi di Champions League.

"Stiamo molto bene, sia di testa, sia sul piano fisico. Vogliamo fare una grande partita a Milano" ha evidenziato in conferenza stampa il giocatore di Roura.

"Il Milan è sempre avversario difficile, ha tanti titoli e una storia grandiosa. Sarà difficile, come sempre. Pericolosi come al solito" ci tiene a ribadire più e più volte.

Insieme a lui ci sarà Leo Messi, che sabato ha messo a segno la sua rete numero 301 con la maglia dei catalani: "Cifre che non si possono immaginare, ogni volta supera se stesso con numeri assurdi. Non siamo Messidipendenti, semplicemente siamo forti. Chiaro, lui sta battendo ogni record".

"Io mi sento bene, voglio segnare per aiutare la squadra" ha continuato il classe 1987, dal 2004 nelle giovanili blaugrana prima del grande salto in prima squadra. "Sanchez? Non sta avendo fortuna, ma con il lavoro farà bene. Siamo tutti con lui".

Sullo stesso argomento