thumbnail Ciao,

L'attaccante bianconero sta vivendo un ottimo momento di forma, dimostrato anche dal goal messo a segno in Champions League contro il Celtic dopo quello alla Fiorentina.

Il goal realizzato in Champions contro il Celtic, il suo primo in Europa, ha testimoniato ancora di più il momento magico vissuto dall'attaccante della Juventus Alessando Matri.

Dopo aver trascorso i primi quattro mesi praticamente sempre in panchina, l'ex-Cagliari è esploso nell'ultimo mese e mezzo, andando a segno con grande regolarità, realizzando 4 goal in 24 giorni, tre nelle ultime tre partite.

"Sono contento che l'Uefa mi abbai assegnato il goal. Di sicuro Claudio non si è offeso, poi ha raddoppiato. Sono contento per tutto, ma soprattutto per il goal. Un attaccante vive per questo.  Adesso ci aspetta una bella partita contro la Roma, speriamo di poter portare a casa anche questa".

Ciò che però ha convinto Conte più di tutto ad affidarsi a Matri sono stati anche i miglioramenti dal punto di vista  tattico e tecnico evidenziati dal ragazzo: "Ha lavorato molto sui movimenti, è migliorato nelle sponde ed anche dal punto di vista tecnico. Sta facendo un po' come me quando sono arrivato alla Juventus".

Sullo stesso argomento