thumbnail Ciao,

Sia lo stopper che il centrocampista sono soddisfatti del risultato ottenuto alla Donbass Arena: "Ci lascia aperto ogni discorso qualificazione in vista del ritorno".

La zuccata di Mats Hummels vale oro per il Borussia Dortmund, visto che il goal del difensore consente di vedere da una prospettiva diversa il match di ritorno contro lo Shakhtar Donetsk. Il 2-2 maturato alla Donbass Arena lo lascia soddisfatto, così come Sebastian Kehl.

"Credo che io e Schmelzer siamo colpevoli sul primo goal loro - ha ammesso Hummels - Per questo è stato molto importante ottenere il pareggio nel finale. E' stata una buona partita, ma non c'è da meravigliarsi visti i tanti giocatori di qualità in campo. Per fortuna siamo riusciti a raggiungere l'obiettivo del pari".

Gli fa eco Kehl: "Siamo stati più compatti rispetto alle ultime partite - ha evidenziato - Abbiamo disputato un buon primo tempo, sulla prima rete dello Shakhtar siamo stati sfortunati e in più loro sono una squadra forte. Il 2-2 ci lascia aperto ogni discorso qualificazione in vista del ritorno".

Sullo stesso argomento