thumbnail Ciao,

Il portoghese rimprovera i suoi per gli errori sotto porta ma si dice fiducioso per il ritorno. E sulla mancata esultanza dopo il goal: "Nutro grande rispetto per lo United".

"Dovevamo cercare di segnare qualche goal in più, stasera abbiamo sbagliato troppo". Cristiano Ronaldo, autore della rete dell'1-1 del Real Madrid contro il Manchester United, sua ex squadra, è piuttosto scontento al termine del match di stasera. Ora sarà durissima all'Old Trafford, anche se il portoghese non perde le speranze.

"Andremo lì per vincere, penso che abbiamo buone chances di ribaltare il risultato - le sue parole nel dopogara del Bernabeu - Sapevamo che lo United è una squadra molto forte, ci ha messo in difficoltà perchè riusciva a chiudersi molto bene".

Ronaldo ha spiegato così la sua mancata esultanza dopo il goal: "Sono cresciuto lì, ho giocato con loro per sei anni e nutro ancora grande rispetto per quei colori".

Una prova da Pallone d'Oro, insomma, non è bastata per consegnare il successo alle Merengues. Tutto rimandato al ritorno: il Real, assai attardato nella Liga, non vuol farsi sfuggire il traguardo dei quarti di Champions.

Sullo stesso argomento