thumbnail Ciao,

Alla vigilia dell'ottavo di Champions il velivolo con 45 passeggeri, provenienti da Odessa, ha effettuato un atterraggio di emergenza: il bilancio provvisorio parla di 4 vittime.

Una drammatica notizia scuote l'immediata vigilia dell'ottavo di Champions League tra Shakhtar Donetsk e Borussia Dortmund. Un aereo è andato in fiamme durante un atterraggio di emergenza all'aereoporto della città ucraina, il bilancio provvisorio parla di quattro vittime.

Il velivolo, partito da Odessa, contava a bordo 45 passeggeri e avrebbe tentato un atterraggio di emergenza in un campo a circa 700 metri dall'aeroporto di Donetsk, prima di ribaltarsi e prendere fuoco. Secondo quanto si apprende, delle persone rimaste coinvolte nell'impatto vi sarebbero numerosi tifosi pronti a recarsi alla Donbass Arena per assistere alla partita.

Alcuni dei passeggeri sarebbero riusciti a fuggire, mentre altri invece risultano intrappolati tra fiamme e lamiere per un bollettino momentaneo di quattro morti e due dispersi. Immediati i soccorsi, che hanno consentito ad alcuni passeggeri di uscire incolumi dall'abitacolo.

Sullo stesso argomento