thumbnail Ciao,

L'attaccante francese debutta con la Juve ed eguaglia il record di Ibrahimovic, buone nuove dall'infermeria bianconera: Chiellini pronto per il big-match contro il Napoli.

Notte da sogno per la Juventus, notte da record per Nicolas Anelka. I pochi minuti giocati ieri sera contro il Celtic sono infatti valsi al francese l'aggancio ad Ibrahimovic. Prima di lui solo lo svedese era riuscito a scendere in campo con sei maglie diverse in Champions League, Zlatan infatti ha giocato l'ex Coppa dei Campioni con Ajax, Juventus, Inter, Barcellona, Milan e Psg.

L'attaccante francese, che, prima dell'esperienza in bianconero, ha solcato i campi della Champions con le casacche di Chelsea, Paris Saint Germain, Arsenal e Fenerbahce, oltre a quella del Real Madrid con cui ha sollevato il trofeo nella stagione 1999-2000, a fine partita ha palesato tutto il suo entusiasmo tramite un tweet pubblicato sul proprio profilo: "Sono fiero e molto contento di aver debuttato con questa maglia della Juve dopo una bella vittoria 3-0 in trasferta in Champions League". Anelka sogna adesso una maglia da titolare contro la Roma.

Intanto oggi a Vinovo è in programma un allenamento defaticante per i reduci dalle fatiche europee, ma in vista dell'Olimpico scaldano i motori Pogba e Asamoah. Al primo toccherà infatti sostituire lo squalificato Marchisio, il secondo invece è ormai pronto al rientro in Serie A dopo l'avventura in Coppa d'Africa. Possibile anche una nuova chance dal primo minuto per Seba Giovinco, magari al posto dello sfinito Matri.

Sabato sera non è escluso neppure l'utilizzo di Marrone, che potrebbe riprendere il proprio posto al centro della retroguardia bianconera, con lo slittamento di Bonucci nella posizione occupata ieri sera da Caceres. Infine, buone nuove arrivano dall'infermeria, Chiellini infatti ha superato lo strappo al polpaccio e sarà regolarmente in campo nel big match in programma a Napoli il primo marzo.

Sullo stesso argomento