thumbnail Ciao,

L'ex attaccante del Napoli ha commentato a caldo il match vinto al Mestalla contro il Valencia, parlando anche di mercato e del nostro campionato, in vista di un futuro ritorno.

Negli ottavi di finale di Champions League Ezequiel Lavezzi risulta decisivo per il suo Paris Saint Germain. L'ex giocatore del Napoli apre le marcature spianando la strada ai suoi nel match sul campo del Valencia, disputando anche una grande gara nel complesso.

Intervistato ai microfoni di 'Mediaset Premium', il 'Pocho' ha analizzato la partita in terra spagnola: "La squadra ha disputato un'ottima gara. C'è stato il loro goal alla fine, ma io ho sbagliato due reti. Il calcio è così, non si può cambiare nulla. Al di là di come è andata la gara il risultato è molto buono".

Sulla prestazione di Ibrahimovic, che ha rimediato un cartellino rosso allo scadere, Lavezzi spende soltanto parole di elogio: "Il cartellino a Ibra è stato esagerato, ci poteva stare anche il giallo. Ha fatto una grande gara mettendosi a disposizione della squadra. E' capace di portarsi dietro tanti uomini e per noi è molto utile".

Sul piano personale Lavezzi ha poi parlato anche di mercato: "Possibile ritorno in Serie A? Il calcio italiano lo seguo tanto, ma ora sto qui e sono contento. Sto migliorando anche sotto il profilo della condizione. Spero di poterla raggiungere quanto prima perché la squadra ne ha bisogno".

Sullo stesso argomento