thumbnail Ciao,

L'ex-attaccante del Liverpool e della nazionale inglese non ha gradito affatto il comportamento del difensore svizzero della Juventus durante la sfida di Champions League.

In ogni partita, nazionale o internazionale, in occasione della battuta di un calcio d'angolo, in area di rigore difensori, centrocampisti ed attaccanti hanno il vezzo di spingersi l'uno con l'altro o di strattonarsi, per poter così evitare che l'avversario possa prendere posizione e possa colpire facilmente il pallone, di piede o di testa.

Per l'ex-giocatore di Liverpool, Real Madrid e Manchester United Michael Owen, durante il match di Champions League tra Celtic e Juventus, il comportamento del difensore svizzero dei bianconeri Stephan Lichtsteiner, durante un calcio d'angolo per il Celtic, è stato fortemente scorretto nei confronti del giovane attaccante biancoverde Hooper.

Ecco che cosa ha cinguettato su Twitter nel corso del primo tempo: "Hooper in area di rigore ha il diritto di posizionarsi dove ritiene più opportuno. E' il difensore che sta tentando in ogni modo di poterlo allontanare e di non permettergli di disturbare Buffon. Odio questi comportamenti in occasione dei calci d'angolo, gli italiani sono conosciuti per questo. Niente cambierà fino a quando l'arbitro non avrà il coraggio di fischiare un calcio di rigore".

Owen ha poi continuato: "Sono rimasto impressionato dalla prova del Celtic, stanno costringendo la Juventus a non avere molto possesso palla. Sono stati anche un po' sfortunati sino a questo momento".

Dopo il raddoppio di Marchisio, un nuovo attacco: "Il Celtic avrebbe sicuramente meritato di più, sono stati fantastici. E' stato fastidioso assistere agli sporchi trucchi degli italiani...".

Sullo stesso argomento