thumbnail Ciao,

Il portoghese, che ieri all'Old Trafford per spiare i Red Devils (vittoriosi sull'Everton), ha parlato anche del suo rapporto con Ferguson: "Sono onorato di essere suo amico".

"E' la gara che tutti aspettano di vedere". La voce è quella di Josè Mourinho, il riferimento è al match Real Madrid-Manchester United in programma dopodomani e valido per l'andata degli ottavi di Champions League. Trattasi, effettivamente, del piatto forte della prossima fase di Champions, al via domani. Per qualcuno è quasi una finale anticipata.

Per Mou, addirittura, "il mondo non conosce altre partite di Champions, per cui speriamo di non deludere l'attese e dare a tutti quello che stanno aspettando".

Lo Special era in missione speciale, ieri all'Old Trafford, per spiare da vicino i Red Devils, vittoriosi per 2-0 sull'Everton (reti di Giggs e Van Persie). La gara di mercoledì sarà anche una sfida a distanza tra lui e lo stimatissimo collega Sir Alex Ferguson.

"Sono onorato di essere suo amico, è una delle persone più importanti del nostro ambiente e soprattutto è una brava persona. Ho un ottimo rapporto con lui e ciò mi rende molto orgoglioso".

Sullo stesso argomento