thumbnail Ciao,

Il Barcellona teme l'ostacolo rossonero, il vicepresidente Bartolomeu dichiara: "Contro il Milan sfida difficile, El Shaarawy è un grandissimo"

Il vice presidente dei blaugrana si mostra preoccupato dal sorteggio di Champions e ammette: "Contro il Milan sfida impegnativa, rispettiamo i rossoneri".

Se il Milan piange anche a Barcellona c'è poca voglia di ridere dopo il sorteggio di Nyon, che ha visto l'incrocio tra rossoneri e blaugrana già agli ottavi di Champions League.

Ai microfoni di 'Premium Calcio', è toccato al vice presidente del Barcellona, Bartolomeu, commentare l'esito del sorteggio: "Quella con i rossoneri sarà una sfida molto bella contro una squadra che rispettiamo molto. Per noi il Milan e' una delle migliori squadre d'Europa, e sta migliorando. Cercheremo di fare il massimo per passare il turno ma non sarà facile".

Quindi Bartolomeu esalta il nuovo fenomeno rossonero El Shaarawy: "E' un grandissimo giocatore che sta facendo molto bene e sarà interessante vederlo da vicino". Poi ecco il pensiero per il tecnico Vilanova, operato stamane per l'asportazione di un tumore: "Secondo le previsioni dei medici dovrebbe tornare nel giro di cinque-sei settimane. Speriamo di averlo regolarmente in panchina contro il Milan”.

Infine Bartolomeu mette in guardia la Juve dal pericolo Celtic, unica squadra capace di superare il Barça durante la fase a gironi: "E' una squadra forte fisicamente, che ti aggredisce per tutta la partita, ha nello stadio e nel suo pubblico dei punti di forza".

Sullo stesso argomento