thumbnail Ciao,

Curioso caso nella sfida tra Chelsea e Nordsjaelland. Nel primo tempo sono stati fischiati tre rigori ma solo uno è stato realizzato, quello del portoghese per il vantaggio Blues.

Maledizione rigori in Chelsea-Nordsjaelland, partita valida per ultimo turno della fase a gironi della Champions League.

Durante i primi 45 minuti gioco, infatti, sono stati fischiati dall’arbitro Nijhuis, ben tre rigori. Due sprecati e uno andato a segno. Prima quello sbagliato dai danesi: alla mezzora è toccato a Nicolai Stokholm farsi parare il penalty da Cech.

Poi tre minuti più tardi è stato il turno di Hazard, che si è fatto ipnotizzare dal portiere ospite. Infine al 39’ è arrivato il goal liberatorio di David Luiz che non sbagliato dagli undici metri, portando in vantaggio il Chelsea.

Da segnalare come il goal del raddoppio dei 'Blues' sembra essere viziato da un sospetto fallo di mano di Fernando Torres: l'attaccante spagnolo, infatti, è andato alla conclusione a rete e sulla ribattuta del portiere in uscita la palla gli è finita su un braccio. Un tocco decisivo nel controllo del pallone che ha poi spedito in rete.

 

Sullo stesso argomento