thumbnail Ciao,

Lo Shakhtar in casa è molto temibile: "E' la squadra più tosta del girone, non a caso è prima in classifica. Noi però siamo cresciuti rispetto alle ultime uscite".

Ancora poco più di ventiquattro ore e la Juventus saprà quale piega prenderà la sua stagione. I bianconeri infatti, a Donetsk si giocano la possibilità di continuare la loro avventura in Champions League. In caso di un pari con lo Shakhtar infatti, la Vecchia Signora staccherà il pass per gli ottavi di finale.

Angelo Alessio, nella conferenza stampa della vigilia ha spiegato: "Siamo estremamente determinati, il nostro obiettivo è quello di andare avanti in Champions. Non possiamo contare sul fatto che possano andare bene due risultati su tre, dobbiamo scendere in campo per vincere".

Lo Shakhtar in casa è molto temibile: "E' la squadra più tosta del girone, non a caso è prima in classifica. Noi però siamo cresciuti rispetto alle ultime uscite e siamo concentratissimi sull'obiettivo".

La Juventus recupererà una pedina importante per una sfida decisiva: "Le condizioni di Chiellini? Si è allenato ieri ed è tranquillamente a disposizione. Non so poi se giocherà, la formazione la decide Antonio Conte".

Lucescu, alla vigilia del match, ha parlato di una Juve che fa un calcio prevedibile: "Lui è molto furbo ed esperto. Sul nostro calcio posso dire che noi costruiamo un sacco di occasioni da goal. Poi si possono fare tanti discorsi, il Barcellona ad esempio gioca sempre allo stesso modo eppure è la migliore squadra in circolazione. Quelle di Lucescu sono parole e tali rimangono, noi siamo solo concentrati sulla partita, vogliamo passare il turno".

Sullo stesso argomento