thumbnail Ciao,

Il centrocampista brasiliano dello Skakhtar si è confessato prima della sfida valida per l'ultima giornata del girone eliminatorio di Champions League.

Mercoledì la Juventus sul campo dello Shakhtar dovrà vedersela contro la squadra di Lucescu per cercare di raccogliere quel punto necessario alla qualificazione agli ottavi di finale di Champions League. Tra gli avversari ai quali fare attenzione  ci sarà sicuramente il centrocampista Fernandinho, una delle stelle della squadra ucraina. Il quale ha così parlato ai taccuini del Corriere dello Sport.

"Anche se siamo qualificati vogliamo vincere contro la Juventus, sarebbe bello vincere un girone del genere. Considero la Juventus una squadra molto forte, secondo me potrebbe essere una delle candidate alla vittoria del trofeo. Ovvio però che prima deve pensare a fare il punto che gli manca per arrivare agli ottavi di finale".

Il campionato italiano gli piace e non disdegnerebbe giocarci, ma per il momento il suo presente è in Ucraina: "Mi piacerebbe molto fare un goal a Buffon. Pirlo è un giocatore incredibile, lo considero il migliore centrocampista del mondo. Parte del merito della sua crescita va a Lucescu, che è un grande tecnico che ci sta facendo crescere e che ci ha portato al livello di poter competere contro tutti. Non ci poniamo limiti. Inter sulle mie tracce? Nessuno mi ha contattato direttamente sino a questo momento, ma di sicuro i nerazzurri sono una delle squadre più forti in Italia. In questo momento sono felice allo Shakhtar e voglio restare qui, ma in futuro non escludo nulla".

Fernandinho non è il solo ad essersi messo in mostra in Europa con la maglia dello Shakhtar: "Luiz Adriano e Willian sono due top player, non sono sorpreso del fatto che in Europa molti club li stiano seguendo. Mi piacerebbe molto alzare insieme a loro la Champions League, un sogno che coltivo sin da quando sono bambino". In particolar modo Willian piace sia al Chelsea che al Tottenham, che ha offerto 15 milioni di sterline. Su Luiz Adriano ha messo invece gli occhi l'Arsenal di Wenger.

Pretendenti anche per l'armeno Henrikh Mkhitaryan: Borussia Dortmund, Schalke 04 e Bayern Monaco.

Sullo stesso argomento