thumbnail Ciao,

L'attaccante del Milan ha sorpreso tutti ai microfoni di 'Mediaset Premium': "Voglio giocare. Adesso verrà il mio procuratore e vedremo...".

Il Milan con il successo sull'Anderlecht ha conquistato l'accesso agli ottavi di finale, ma la gioia dei rossoneri è stata parzialmente guastata da Alexandre Pato.

L'attaccante brasiliano, entrato in campo nella ripresa, è entrato in campo e ha prima causato l'espulsione di Nuytinck, poi realizzato la rete dell'1-3, sfruttando uno splendido assist di El Shaarawy. Ai microfoni di 'Mediaset Premium', però, nel dopogara, Pato non ha nascosto la delusione per non essere sceso in campo dall'inizio.

"Ci sto provando - ha detto il brasiliano - ma voglio giocare. Adesso verrà il mio procuratore e vedremo". Dichiarazioni decisamente forti quelle del 'Papero' rossonero che, però, ancor prima di valutare il proprio futuro insieme al procuratore dovrà fare i conti con l'ennesimo infortunio muscolare.

Nei minuti finali, infatti, Pato si è più volte toccato il flessore, rimanendo però in campo fino alla fine. 'Sky' ha poi riferito che l'attaccante ha rimediato un nuovo infortunio muscolare, la cui entità sarà valutata domani.

Relativamente all'eventuale trasferimento, invece, Mediaset Premium paventa la possibilità di un prestito semestrale in Brasile, formula già adottata in passato dall'Inter con Adriano.

Sullo stesso argomento