thumbnail Ciao,

Il Milan ha affrontato la compagine belga nel 1994 e nel 2007, in quelle occasioni vinse la Champions: "Solo bellissimi ricordi e nulla più".

E' una serata importantissima quella che si appresta a vivere il Milan. Quella con l'Arderlecht è infatti diventata una sfida che può diventare decisiva per il passaggio del turno in Champions League dopo il pareggio scaturito in Zenit-Malaga.

Adriano Galliani, intervistato ai microfoni di Sky, ha ammesso: "Ho sofferto molto guardando gli ultimi minuti di Zenit-Malaga, gli spagnoli, pareggiando, ci hanno offerto un bel match point. Non possiamo sbagliare questa sera, abbiamo una grande occasione, se vinciamo passiamo il turno, dipende solo da noi".

Il Milan ha affrontato la compagine belga nel 1994 e nel 2007, in quelle occasioni vinse la Champions: "Me le ricordo tutte e due molto bene, mi ricordo quei finali di stagione. Per me sonp ricordi bellissimi ma nulla più".

I rossoneri possono contare su un El Shaarawy in condizioni eccezionali: "Non l'abbiamo preso solo perchè tifa Milan, sarebbe stata una cosa banale, sentirlo dire che era tifoso rossonero mi aiutò però nella trattativa visto che lo voleva l'Inter ed il Genoa chiedeva tanti soldi".

Pato, da quando è arrivato al Milan, è aumentato di otto chili: "E' arrivato che non era ancora 18enne ed oggi ha 23 anni. In questo lasso di tempo una persona cambia, adesso è un uomo. Negli ultimi due anni ha avuto problemi, nei precedenti invece non ne aveva mai sofferto. E' un giocatore che può tornare alla grande, è un fenomeno che ha sempre segnato tantissimo".

Sullo stesso argomento