thumbnail Ciao,

L'attaccante, in goal in maniera antisportiva, sarà oggetto di un procedimento disciplinare che potrebbe portare ad una squalifica.

La 'furbata' di Luiz Adriano non è affatto piaciuta all'Uefa che, meno di 24 ore dopo il contestato goal, ha deciso di avviare un procedimento disciplinare nei confronti del giocatore brasiliano.

Nel corso della gara vinta ieri sera dallo Shakhtar Donetsk contro il Nordsjaelland per 2-5, il primo goal dell'attaccante è arrivato a gioco fermo, proprio mentre il compagno, Willian, restituiva sportivamente il pallone ai danesi. (Clicca qui per leggere la notizia e vedere le immagini).

Le immagini del goal di Luiz Adriano hanno fatto il giro del Mondo e l'Uefa, notoriamente sensibile quanto a fair play e sportività, ha deciso di non far passare inosservato il comportamento poco leale del giocatore del club ucraino.

Il procedimento potrebbe portare ad una squalifica o ad una semplice sanzione pecuniaria.

Sullo stesso argomento