Che Juve, Marotta si strofina gli occhi: "Che serata storica, ci siamo ripresi un palcoscenico che è nelle corde di questo club"

L'amministratore delegato bianconero ha commentato, chiaramente in maniera entusiastica, la gara della Juventus contro il Chelsea.
C'è stato il tutto esaurito martedì sera allo Juventus Stadium per Juventus-Chelsea (incasso di 2 milioni e 413 mila euro). L'amministratore delegato Beppe Marotta, nel post-partita, ha manifestato tutta la sua soddisfazione per quanto visto in campo.

"E' stata una grande emozione, un sogno essere qui e vivere questa serata. Se pensiamo che siamo partiti da un settimo posto in campionato, non poteva che essere un evento storico. E lo abbiamo onorato al meglio, ci siamo ripresi un palcoscenico così importante che è nelle corde di questo glorioso club".

Marotta ha poi voluto dire la sua sul cosidetto problema del goal: "Siamo l'attacco migliore del campionato, ciò comporta che come squadra, contando anche difensori e centrocampisti, abbiamo un gioco che esalta tutti i suoi rappresentanti".

Contro il Milan domenica sera potrebbe esserci il rientro in campo dal primo minuto di Giovinco, Matri e di Simone Pepe.