thumbnail Ciao,

Ai microfoni di Goal.com, in mix-zone, il centrocampista brasiliano dei Blues, Ramires è convinto che la squadra londinese possa ancora dire la sua nell'ultima gara prevista.

Tutti si aspettavano un Chelsea a combattere con la Juventus per il primo posto. Lo Shakhtar Donetsk brasiliano, invece, comanda il gruppo E di Champions 2012/2013 con forza, decisione e tecnica. E i londinesi rischiano di uscire dalla competizione.

Ai microfoni di Goal.com, in mix-zone, il centrocampista brasiliano dei Blues, Ramires è convinto che la squadra londinese possa ancora dire la sua nell'ultima gara prevista, così da evitare la 'retrocessione' in Europa League.

"Noi siamo stati sfortunati, perché abbiamo avuto le occasioni per andare in vantaggio ma non siamo riusciti a concretizzarle" ci ha detto il verdeoro. "Loro invece sono stati fortunati, perché hanno segnato due reti su deviazione. In ogni caso non è finita, sono sicuro che lo Shakhtar si giocherà la partita perché deve arrivare al primo posto".

Ucraini a quota 10 in classifica, Juventus a nove e Chelsea a sette: serviranno ancora novanta minuti di fuoco per vedere chi passerà agli ottavi della massima competizione europea. Da Londra, ovviamente, sperano in nessun biscotto.

Sullo stesso argomento