thumbnail Ciao,

Mexes tranquillizza i tifosi del Milan: "Con l'Anderlecht sarà una sfida ricca di insidie, ma faremo di tutto per vincere"

Il difensore rossonero ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida in terra belga: "Il nostro è un girone molto equilibrato e lotteremo tutti per passare il turno".

Giornata di conferenze stampa oggi in casa Milan, alla vigilia della sfida di Champions contro l'Anderlecht. Assieme al tecnico Massimiliano Allegri, a parlare con i giornalisti è stato il difensore francese Philippe Mexes, che ha provato a rassicurare i tifosi rossoneri in vista della sfida contro i belgi, garantendo il massimo impegno per centrare una vittoria fondamentale per il passaggio del turno.

"L'ultima volta che sono venuto qui ho vinto 7-1, ma doman non sarà così. - ha scherzato il francese - E' una partita molto dura e decisiva e ci prepraremo al meglio anche nell'ultimo allenamento".

"E' un match di Champions League e faremo di tutto per vincere.
- ha aggiunto - Sarà una sfida molto importante e ricca d'insidie. Cercheremo di tenere inviolata la porta e di fare male agli avversari. L'Anderlecht ha dimostrato diverse qualità. E' un girone molto equilibrato e lotteremo tutti insieme per passare il turno".

Il discorso si è poi spostato al 2-2 in rimonta contro il Napoli in campionato. "A Napoli abbiamo avuto una grande reazione rimontando il risultato. - l'analisi di Mexes - In campionato abbiamo bisogno di punti ma abbiamo dimostrato grande forza e abbiamo avuto anche le possibilità di vincere la partita. Non meritiamo questa classifica".

Mexes pensa che su i risultati negativi di inizio stagione abbia inciso in parte anche una buona dose di sfortuna per i rossoneri. "Le cose non girano come dovrebbero. Ci è mancata un po' di fortuna. Facciamo anche errori individuali ma, ripeto, cercheremo di uscire tutti insieme. Fa parte del calcio essere in difficoltà. Dobbiamo lavorare tutti insieme e nella stessa direzione per uscire da questo momento delicato".




Sullo stesso argomento