thumbnail Ciao,

Il centrocampista spagnolo, in conferenza stampa, ha presentato il delicato match in programma domani contro lo Spartak: "Possono metterci in difficoltà ma vogliamo vincere".

Dopo la lunga disavventura vissuta in aereoporto a causa di un problema al proprio passaporto, Cesc Fabregas ne è ancora più convinto: giocare in Russia è davvero difficile.

A parte le ironie del caso, il regista del Barcellona, presentatosi in conferenza stampa alla viglia del match di Champions in programma domani sera contro lo Spartak Mosca, ha messo in guardia i propri compagni: "Andare in Russia è sempre difficile, sarà una partita complicata ma vogliamo vincere".

Quindi Fabregas ha ricordato: "Nella gara al Camp Nou abbiamo visto tutto il potenziale dello Spartak, possono metterci in difficoltà".

Infine il centrocampista blaugrana ha escluso qualsiasti tipo di problema legato al terreno sintetico dell'impianto moscovita: "Il campo non sarà un problema, giocheremo come al solito".

Sullo stesso argomento