thumbnail Ciao,

2-2 di 'Madama' nella prima sfida di Champions 2012/2013 grazie alle reti di Vidal e Quagliarella. Anche Matri, rimasto in panchina, espone la sua gioia.

E' una Juventus unita, senza alcuno problema di spogliatoio. E' una formazione bianconera che ha riassaporato l'atmosfera europea con spirito di squadra, ottenendo un prezioso pari sul campo dei Campioni d'Europa.

Gli autori dei due goal di 'Madama' si chiamano Arturo Vidal e Fabio Quagliarella, ma è tutta la squadra nel suo complesso a spingere con grinta e fame di vittorie, da chi rimane in panchina a chi siede comodamente in tribuna.

Il primo caso, ad esempio, è quello di Alessandro Matri. L'ex attaccante del Cagliari ha visto Stamford Bridge dalla panca, ma non ha mani smesso di credere nei suoi compagni. Del resto la concorrenza bianconera è decisamente forte in attacco e non tutti possono trovare un posto da titolare.

"Ancora una rimonta, questa volta sul campo dei campioni d'Europa. Dopo l'impresa col Chelsea questa Juve può sognare" le parole postate dalla punta di Massimo Carrera sul proprio sito ufficiale. Una sola partita basta per sognare? Forse sì.

Sullo stesso argomento