thumbnail Ciao,

La prova della Juventus a Stamford Bridge dà coraggio a Carrera: "Possiamo giocarcela con tutti"

Raggiante per la rimonta sul Chelsea, il tecnico bianconero si tiene stretto il pari: "Abbiamo giocato una buona partita. Quagliarella? C'è bisogno di tutti...".

E' raggiante Massimo Carrera per il rocambolesco 2-2 ottenuto dalla Juventus a Londra  L'allenatore dei bianconeri, nel dopogara, ha espresso tutta la propria soddisfazione per il punto strappato al Chelsea nell'esordio in Champions mostrandosi ottimista in previsione futura.

"Abbiamo giocato una buona partita fin dall'inizio e siamo riusciti a creare qualche occasione anche nel primo tempo - ha affermato il tecnico negli spogliatoi dello Stamford Bridge - Abbiamo preso una rete in dieci e il secondo è stato un euro goal. Siamo contenti di aver recuperato una gara come questa e da domani ci prepariamo per il campionato, dimostrato di potercela giocare alla pari con tutti".

Sull'exploit di Quagliarella, eroe di giornata grazie alla firma sul 2-2, Carrera rivela: "In settimana guardiamo i giocatori che erano più in forma e Fabio era il più riposato e lui ha dimostrato che tutti in questa squadra sono necessari e che la Juve ha bisogno di tutti".

Opache, invece, le prestazioni di Pirlo e Giovinco: "Quando Andrea viene marcato a uomo noi dobbiamo trovare altre soluzioni coi due centrali di difesa che impostano l'azione. Sebastian ha fatto quello che gli abbiamo chiesto e lo ha fatto bene e presto riuscirà a dimostrare le sue qualità anche in campo europeo", ha concluso il tecnico.

Sullo stesso argomento