thumbnail Ciao,

Crollano i tedeschi in casa contro la Dinamo Kiev per 1-3, lo Spartak Mosca supera di misura il Fenerbahce, Celtic e Copenaghen battono Helsingborg e Lille. Anderlecht ko.

Si gioca fra oggi e domani l'andata dei playoff di Champions League. I russi dello Spartak Mosca hanno superato 2-1 in casa i turchi del Fenerbahce. I tedeschi del Borussia Monchengladbach crollano in casa sotto i colpi della Dinamo Kiev per 1-3. Il Copenaghen supera di misura i francesi del Lille 1-0, bene anche il Celtic che espugna il campo dell'Helsingborg per 0-2. Sorride il Malaga che regola il Panathinaikos, vittorie anche per Bate Borisov, Ael Limassol (capace di mandare ko l'Anderlecht) e Dinamo Zagabria.

SPARTAK MOSCA-FENERBAHCE
2-1 [59' Emenike (S), 65' Kuyt (F), 69' Kombarov (S)] - Dopo un primo tempo soporifero, i russi dello Spartak Mosca si sono imposti per 2-1 sul Fenerbahce allo Stadio Luzhniki. Al 59' percussione letale di Kombarov sulla sinistra e cross teso al centro: ci arriva Emenike, che con un piatto destro preciso batte il portiere. I turchi però hanno una reazione di orgoglio, e pervengono al pareggio grazie a un goal di rapina di Kuyt. Passano però pochi minuti e Kombarov segna il 2-1 con un tiro al volo sugli sviluppi di un calcio d'angolo.

BASILEA-CLUJ 1-2 [44' Streller (B), 66' e 71' Sougou (C)] - Cade in casa il Basilea che non perdeva da 10 incontri. Primo tempo equilibrato con gli svizzeri che passano in vantaggio allo scadere della priam frazione con il bomber Marco Streller. Nella ripresa salgono in cattedra i rumeni con Sougou, letteralmente scatenato: con gli assist di Godemeche e Muresan, il centravanti del Cluj ribalta totalmente il match nel giro di 5 minuti. Nel finale gli svizzeri attaccano a testa bassa esponendosi al contropiede avversario, ma il match finisce così.

HELSINGBORG-CELTIC 0-2 [2' Commons (C), 75' Samaras (C)] - Gli scozzesi del Celtic espugnano il campo dell'Helsingborg ed ipotecano il passaggio del turno preliminare. Partono subito forte gli ospiti che dopo soli due minuti trovano il vantaggio con Commons, abile a sfruttare l'assist di Samaras. Gli svedesi accusano il colpo ma provano a reagire lentamente. Nella ripresa il Celtic colpisce anche una traversa con Ledley e al minuto '75 il greco Samaras chiude il match con un imperioso colpo di testa su calcio d'angolo. Nel finale altra traversa per i biancoverdi con Commons.

BORUSSIA MÖNCHENGLADBACH - DINAMO KIEV 1-3 [13' Ring (BM), 28' Mikhalik (DK)] - 36' Yarmolenko (DK), 81' Luuk de Jong (aut. DK) - Crollano a sorpresa i tedeschi in casa propria, vanno in vantaggio dopo pochi minuti con Ring su assist di Arango. dopo soli 15 minuti arriva il pareggio degli ucraini con Mikhalik e dopo 12 minuti il vantaggio con l'attaccante Yarmolenko, su assist di Garmash. Nella ripresa i tedeschi tentano il tutto per tutto ma nel finale arriva la beffa con l'autogoal del neo acquisto Luuk de Jong. Qualificazione ipotecata per gli ucraini.

COPENAGHEN-LILLE 1-0 [38' Cesar Santin (C)] - Buona prestazione dei danesi che partono bene nel primo tempo e trovano un bel goal con Cesar Santin che stacca di testa e infila il portiere avversario al 38'. Nella ripresa è assedio del Lille ma i francesi non riescono a trovare la via della rete. Finisce quindi 1 a 0 per i padroni di casa che si giocheranno la qualificazione in terra francese.

BATE BORISOV-KIRYAT SHMONA 2-0 [29' e 78' Rodionov] - Basta una doppietta di Rodionov ai bielorussi per archiviare gli israeliani nel primo round di questi playoff Champions. Una rete per tempo consente alla compagine gialloblù di affrontare il delicato 'return match' con un buon bottino di vantaggio.

AEL LIMASSOL-ANDERLECHT 2-1 [34' Junior, 61' Mbokani, 72' Rui Miguel] - Risultato a sorpresa a Cipro, dove i belgi capitolano sotto i colpi di un Ael bravo a sbloccare il risultato nella prima frazione con Junior. Pareggio nella ripresa da parte dell'Anderlecht con Mbokani, ma Rui Miguel fa esplodere la torcida del Limassol dando qualche speranza concreta di compiere l'impresa.

DINAMO ZAGABRIA-MARIBOR 2-1 [10' Cop (D), 39' aut. Badelj, 74' Badelj] - Il capitano della formazione croata 'accende' il preliminare d'andata contro il Maribor. Padroni di casa avanti dopo soli dieci minuti con Cop, ma un autogoal di Badelj fa sorridere gli sloveni castigati poi a un quarto d'ora dalla fine dallo stesso 'man of the match' nel bene e nel male.

BRAGA-UDINESE 1-1 [23' Basta, 68' Ismaily] - Clicca qui per il servizio completo.

MALAGA-PANATHINAIKOS 2-0 [17' Demichelis, 34' Eliseu] - Exploit degli iberici, da tempo alle prese con il caos societario. La compagine di Pellegrini regola con due goal nel primo tempo il 'Pana' grazie a Demichelis e l'ex laziale Eliseu ipotecando l'approdo nella fase a gironi.








Sullo stesso argomento