thumbnail Ciao,

Squadra di Guidolin ancora una volta a un passo dai gironi di Champions: "I lusitani hanno una storia recente ricca di successi in Europa".

Diego Fabbrini c'era. C'era quando il sogno dell'Udinese si è spento contro l'Arsenal, decretando l'eliminazione bianconera dai preliminari di Champions League. 12 mesi dopo la formazione di Guidolin ci riproverà, stavolta contro il Braga.

"Non sarà semplice, ma lo sapevamo già da prima" le parole dell'ex empolese dopo l'accoppiamento europeo. "Dobbiamo far tesoro dell’esperienza in campo internazionale maturata nella scorsa stagione. Il nostro destino si decide in due gare".

Dovranno essere due gare perfette: "Non si tratta di un girone o di un campionato, il margine di errore è ridotto al minimo. I lusitani hanno una storia recente ricca di successi in Europa e non è un caso se sono saliti fino alla ventinovesima posizione del ranking Uefa" si legge nel sito ufficiale friulano.

"Mancano dieci giorni al nostro debutto e adesso dobbiamo sfruttare questo periodo per studiare bene il nostro avversario e preparare il doppio confronto con gran cura dei dettagli".

Sullo stesso argomento