thumbnail Ciao,

L'allenatore del club friulano, nonostante gli sia capitato un club molto 'alla portata', non si dà vincente in partenza e avvisa che si tratterà di un confronto alquanto insidioso

L’allenatore dell’Udinese, Francesco Guidolin, intervenuto ai microfoni dell’agenzia ‘Ansa’ per commentare il sorteggio del preliminare di Europa League, che ha visto i friulani abbinati ai portoghesi dello Sporting Braga, non è parso molto soddisfatto dell’urna di Nyon.

“Sarà dura, – ha affermato il tecnico di Castelfranco Veneto – ancora più difficile dell’anno scorso”.  Per la squadra rivelazione degli ultimi campionati di Serie A, non sarà semplice accedere alla fase a gironi del massimo trofeo europeo.

"Non esiste più – ha spiegato Guidolin –  la situazione di una volta dove potevi incontrare una squadra materasso. Dodici mesi fa abbiamo incontrato l'Arsenal ma loro non erano al top e se noi fossimo stati nelle migliori condizioni avremmo staccato il pass".

Sullo stesso argomento