thumbnail Ciao,

La squadra di Guidolin sorride a metà: non sarà una passeggiata, ma poteva andare peggio. In Friuli la gara di ritorno a fine agosto. Da seguire Spartak-Fenerbache.

Scampato pericolo. L 'Udinese evita le avversarie più temibili nel sorteggio dei preliminari di Champions League e pesca lo Sporting Braga. Non sarà una passeggiata, ma Dinamo Kiev e Spartak Mosca facevano più paura alla vigilia. L’andata in Portogallo, sette giorni dopo si giocherà al Friuli. Tra gli altri accoppiamenti promettono scintille Moenchengladbach-Dinamo e Spartak-Fenerbache.

La squadra di Francesco Guidolin ci riprova. Dopo l’eliminazione della scorsa stagione ad opera dell’Arsenal, ora i friulani sperano di centrare l’accesso alla fase a gironi. Questione di prestigio, certo, ma anche di soldi. Lo Sporting Braga non è un ostacolo insuperabile.

I portoghesi hanno raggiunto la finale di Europa League due stagioni fa. Sono un buon gruppo e sanno giocare bene a calcio. L’Udinese però non è da meno. Evitate le difficili trasferte contro Spartak e Dinamo Kiev: non è mai facile giocare negli stadi dell’Est, famosi per essere piuttosto bollenti.


Di seguito il resto dei verdetti. L'andata delle sfide si giocherà tra il 20 e il 21 agosto, il ritorno il 28 e il 29:


Basilea-Cluj

Helsingborgs-Celtic

Bate Borisov-Hapoel Kiryat Shmona

AEL Limassol-Anderlecht

Dinamo Zagabria-Maribor

Braga-Udinese

Spartak Mosca-Fenerbahce

Malaga-Pantahinaikos

Borussia Monchengladbach-Dinamo Kiev

Lille-Copenhagen

Sullo stesso argomento