thumbnail Ciao,

L'editorialista del 'Corriere della Sera' giudica sostanzialmente pari l'esito del duello tra le due attesissime stelle Ibrahimovic e Messi: "Voto 6 per entrambi...".

Come giudicare lo zero a zero maturato ieri a San Siro tra Milan e Barcellona? E' il migliore tra i risultati peggiori o il peggiore tra i migliori? Beh, sicuramente per i rossoneri è andata meglio rispetto al pronostico espresso da Silvio Berlusconi prima del match: "Finirà 1-1".

Ed infatti Massimiliano Allegri nel dopo partita ha sottolineato come adesso il Diavolo abbia a disposizione due risultati su tre: basta questo per fare dei rossoneri i favoriti? Nella sua analisi sulle pagine del 'Corriere della Sera', Mario Sconcerti dà un colpo al cerchio e l'altro alla botte, ribadendo tuttavia l'importanza del risultato nell'ottica del doppio confronto.

"Meglio il Milan del Barcellona in questa partita. Ha tenuto meno il pallone, ma non è stato meno pericoloso. Sarebbe troppo dire che il Milan meritava di vincere, è abbastanza normale dire adesso che è in lievissimo vantaggio per il valore dei goal in trasferta. Ho visto un Barcellona insistente ma un po' ovvio, affidato quasi soltanto a Messi e con un Sanchez non all'altezza. Sempre una grande squadra, sempre con un'organizzazione di gioco diversa, ma non lontana dal Milan...".

"Messi e Ibrahimovic hanno pareggiato anche il loro confronto - sentenzia Sconcerti - Voto ai due, 6. Non hanno deluso, non hanno deciso. Rispetto all'autunno, più in crescita il Milan, anche se il Barcellona, quando decide di chiudere l'avversario nella sua area, mette davvero paura. Tira però pochissimo. Nel ritorno partita aperta. Favorito spontaneo sempre il Barcellona, ma il Milan ha due risultati su tre a disposizione. E' paradossale, ma è in vantaggio vero...".

Sullo stesso argomento