thumbnail Ciao,

Contro il Benfica, la Juventus schiera nuovamente Buffon, Barzagli, Bonucci e Chiellini. Vidal ancora alle prese con il fastidio al ginocchio, Marchisio verso la conferma.

L'UEFA Europa League è diventata un obiettivo concreto e quasi prioritario, la Juventus si affida al suo muro portante. Contro il Benfica, infatti, giovedì sera, torneranno finalmente a giocare dal primo minuto i 'Fantastici 4' della linea Maginot bianconera. Davanti a Buffon, ecco il trio composto da Barzagli, Bonucci e Chiellini.

In questo inizio di 2014 solo una volta la difesa tutta azzurra ha giocato insieme dal fischio d'inizio. Era il 5 gennaio quando la Juventus liquidò con un secco 3-0 i rivali della Roma, ipotecando di fatto lo Scudetto. Ora Madama si affida nuovamente ai suoi scudieri, sperando di non incassare goal a Lisbona, impresa peraltro già riuscita nelle tre precendenti trasferte di Europa League.

Fondamentale per la Juventus soprattutto il recupero del miglior Barzagli. Con lui in campo, infatti, i bianconeri non subiscono goal da qualcosa come sei partite. Difficile dunque che Conte se ne privi, nonostante il centrale, al rientro dopo un lungo stop, abbia giocato per intero il match di campionato contro il Bologna. Match che invece non ha avuto come protagonisti gli acciaccati Tevez e Vidal.

Ma se il ritorno in campo del primo pare quasi scontato, con un Apache a caccia di quel goal europeo che manca dall'ormai lontano Manchester United-Porto del 7 aprile 2009 (guardacaso proprio contro una portoghese... ), diverso pare il discorso per quanto riguarda il cileno, non ancora al meglio e sostituito con grande profitto da Marchisio.

Il Principino, d'altronde, è da sempre un pupillo di Conte che, a questo punto, potrebbe anche decidere di non rischiare un Vidal lontano dalla migliore condizione  e che, stamattina, non ha preso parte all'allenamento con i compagni.

"Conquistare l’Europa League sarebbe importante, perché molti di noi non hanno mai vinto una competizione internazionale. Un successo che manca da troppi anni, e ora abbiamo una grande occasione. Le motivazioni possono fare la differenza e darci quell’energia in più quando si farà sentire la stanchezza", ha spiegato ieri lo stesso Marchisio. I tifosi bianconeri, adesso, sognano ad occhi aperti.

Vota per la Juventus e vinci i biglietti per la finale della UEFA Europa League!

Get Adobe Flash player

 

Sullo stesso argomento