thumbnail Ciao,

Lo Stoccarda è una squadra forte fisicamente e compatta, Petkovic però si fida della sua Lazio: “In campo convinti dei nostri mezzi”

La Lazio non viene da un momento propriamente positivo: "Non mi aspetto risposte da questa partita, semmai delle conferme. In più occasioni abbiamo dimostrato il nostro valore".

Reduce dalla pesante sconfitta patita in casa del Milan, la Lazio ha subito a disposizione una grande occasione per rifarsi. La compagine capitolina infatti, sarà impegnata giovedì sera nella gara valida per gli ottavi di finale di Europa League sul campo dello Stoccarda.

Vladimir Petkovic, nella conferenza stampa della vigilia, ha spiegato quali sono i punti di forza dei tedeschi: "Stanno avendo qualche difficoltà in campionato, ma parliamo comunque di una buona squadra. Sono molto compatti e forti fisicamente, in casa poi difficilmente lasciano spazi. Noi però dobbiamo essere consapevoli dei nostri mezzi per continuare a far bene in Europa".

La Lazio non viene da un momento propriamente positivo: "Non mi aspetto risposte da questa partita, semmai delle conferme. In più occasioni abbiamo dimostrato il nostro valore, anche nella partita con il Milan nella quale abbiamo fatto bene nei primi minuti. Dobbiamo mantenere alta la concentrazione e non dimenticarci che c'è anche una partita di ritorno da disputare".

La Lazio, dall'inizio del nuovo anno, non è più riuscita ad ottenere grandi risultati in trasferta: "Per tutte le squadre è la stessa cosa, non è mai la stessa cosa giocare in casa o fuori. L'avversario dà qualcosa in più, è una cosa normale. Le grandi squadre sono però quelle che riescono a fare prestazioni interne ed esterne abbastanza vicine tra loro. Proprio questo è quello che ci manca per essere grandi".

Secondo Petkovic la sfida di domani non sarà decisiva: "Lo Stoccarda, così come la Lazio farà di tutto per passare il turno. Noi giocheremo il ritorno in casa senza il nostro pubblico ma non credo che la qualificazione ce la giocheremo domani. Ci sarà un arbitro che usa molti gialli? Quando l'ho incontrato con lo Young Boys mi è andata bene con lui".

Nelle ultime uscite, la difesa biancoceleste non è stata imperforabile: "E' vero, contro il Milan abbiamo preso tre goal ma non dimentichiamoci che nelle due gare precedenti non ne avevamo subiti. Sono convinto che domani la Lazio non prenderà goal. Mauri? Non so se ce la farà, oggi si è allenato, domani deciderò se schierarlo o no".
Final
Sevilla FC Sevilla
v
SL Benfica Benfica
#B1with_Sevilla
#B1with_Benfica

Sullo stesso argomento