thumbnail Ciao,

La squadra tedesca preferirebbe giocare il match valido per gli ottavi di finale di Europa League con l'apporto del pubblico, sia di casa che proprio.

Lazio-Stoccarda, ottavo di finale di Europa League in programma il prossimo 14 marzo, si giocherà a porte chiuse. Una decisione, quella presa dall'Uefa, che non ha lasciato scontenti e insoddisfatti solamente i biancocelesti, ma anche i tedeschi.

I quali infatti, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, hanno inviato al massimo organo del calcio europeo una lettera all'interno della quale chiedono di tornare indietro nella loro decisione per poter permettere alla squadra di poter essere sostenuta dai propri tifosi. All'Olimpico infatti ne sarebbero sbarcati circa 10.000.

Una richiesta alquanto singolare quella proveniente dalla Germania. E' infatti chiaro che la mancata presenza del pubblico di casa rappresenta sicuramente uno svantaggio più per la squadra di Petkovic che per quella di Bruno Labbadia.

Tutto si potrebbe risolvere nel migliore dei modi nel momento in cui verrà accolto il ricorso presentato dalla società del presidente Lotito contro le due giornate a porte chiuse inflitte dall'Uefa.

Sullo stesso argomento