thumbnail Ciao,

L'Atletico Madrid campione in carica abdica, altra sconfitta per il Napoli, superato 2-0 in trasferta dal Viktoria Plzen. Passano il turno anche Newcastle, Levante, Anzhi e Benfica

EUROPA LEAGUE - 16.mi di Finale (gare di ritorno)
CLASSIFICHE E RISULTATI

RUBIN-ATLETICO MADRID 0-1 (and. 2-0) [84' Falcao] - I colchoneros battono 1-0 il Rubin grazie ad un goal di opportunismo del solito Radamel Falcao (su assist di Adrian), risultato però che non basta alla squadra di Simeone, eliminata dalla competizione. Nel finale di gara da registrare l'espulsione, per rosso diretto, del capitano del Rubin Cesar Navas per una bruttissima entrata su Falcao. Si interrompe così il cammino dei campioni in carica dell'Atletico Madrid, condannati dal 2-0 subito all'andata al Vicente Calderon

DNIPRO-BASILEA 1-1 (and. 0-2) [76' Selezynov, rig. (D), 81' Schar, rig. (B)] - Il Basilea strappa il biglietto per gli ottavi pareggiando contro il Dnipro. Botta e risposta dal dischetto firmata da Selezynov e Schar. Le due squadre terminano il match in dieci per le espulsioni di Kalinic e Frei.

METALIST-NEWCASTLE 0-1 (and. 0-0) [64' Ameobi, rig.] - E' un calcio di rigore trasformato da Shola Ameobi a consentire ai 'Magpies' allenati da Alan Pardew di conquistare un posto agli ottavi di finale. Rigore frutto di una clamorosa ingenuità del difensore Papa Gueye.

GENK-STOCCARDA 0-2 (and. 1-1) [45' Boka, 58' Gentner] - Tutto facile per lo Stoccarda, che supera 2-0 i belgi del Genk e continua la sua corsa in Europa League. Gara sbloccata da una conclusione da fuori di sinistro di Boka, complice una deviazione. Il raddoppio è firmato da Gentner, con un preciso diagonale di sinistro. Il prossimo ostacolo si chiama Lazio.

LAZIO-BORUSSIA M'GLADBACH 2-0 (and. 3-3)[10' Candreva, 33' Gonzalez] - Clicca qui per la cronaca completa

LIONE-TOTTENHAM 1-1 (and. 1-2) [17' Gonalons (L), 90' Dembele (T)] - Il Tottenham con grande cuore ed orgoglio centra la qualificazione beffando nel finale il Lione. Francesi avanti al 17' con la girata di testa vincente del capitano Maxime Gonalons. Gli Spurs al 90' trovano il pareggio grazie a Dembele. Agli ottavi sarà sfida contro l'Inter.

CLUJ-INTER 0-3 (and. 0-2) [22', 48' Guarin, 89' Benassi] - Clicca qui per la cronaca completa

OLYMPIACOS-LEVANTE 0-1 (and. 0-3) [9' Martins] - E' Oba Oba Martins a regalare al Levante il successo sul campo dell'Olympiacos. Il goal arriva al 9': il nigeriano ex Inter gira di testa su calcio d'angolo e mette in ghiaccio la qualificazione, già virtualmente conquistata nel match d'andata.

LIVERPOOL-ZENIT 3-1 (and. 0-2) [19' Hulk (Z), 27' Suarez (L), 43' Allen (L), 59' Suarez (L)] - Non basta un fenomenale Suarez al Liverpool per ribaltare la situazione contro lo Zenit. Al 19' si sblocca il match: clamoroso errore di Carragher, ne approfitta Hulk che scappa via in solitaria e fredda Reina. Al 27' la prima gemma su punizione di Suarez, che buca la barriera e pareggia i conti. Prima dell'intervallo arriva il 2-1 grazie a un caparbio Allen. Al 59' il capolavoro di Suarez, che sorprende il portiere dei russi con una punizione magistrale da circa 25 metri. A festeggiare al triplice fischio finale è la squadra di Spalletti.

BORDEAUX-DYNAMO KIEV 1-0 (and. 1-1) [41' Diabatè] - Termina la corsa della Dinamo Kiev, estromessa dalla competizione dai francesi del Bordeaux. La qualificazione si decide al 41': calcio d'angolo dalla sinistra, mischia in area risolta di piatto da Diabatè.

BENFICA-BAYER LEVERKUSEN 1-0 (and. 1-0) [60' John] - Il Benfica bissa il successo d'andata superando di misura il Bayer Leverkusen. Man of the match l'olandese Ola John, autore del goal più bello della serata: il giovane attaccante ex Twente scarta due giocatori e chiude la giocata personale con un destro al giro sotto l'incrocio, imprendibile per l'estremo difensore della squadra tedesca.

VIKTORIA PLZEN-NAPOLI 2-0 (and. 3-0) [51' Kovarik, 74' Tecl] - Clicca qui per la cronaca completa

FENERBAHCE-BATE BORISOV 1-0 (and. 0-0) [46' Cristian, rig.] - Dal dischetto il brasiliano Cristian firma il goal che permette ai turchi di raggiungere gli ottavi di finale. Gara disputata a porte chiuse, curiosa l'interruzione di tre minuti dovuta ad un fumogeno piovuto in maniera inspiegabile sul terreno di gioco.

HANNOVER-ANZHI 1-1 (and. 1-3) [70' Pinto (H), 98' Traorè (A)] - L'Anzhi difende in Germania su un campo innevato il vantaggio costruito nella gara d'andata. Finisce 1-1: al goal di Pinto risponde in pieno recupero Traorè in contropiede.

CHELSEA-SPARTA PRAGA 1-1 (and. 1-0) [17' Lafata (S), 92' Hazard (C)] - Stamford Bridge ai piedi di Eden Hazard: è un eurogoal del gioiello belga a regalare il passaggio del turno al Chelsea al termine di una gara tiratissima contro lo Sparta Praga. Gara sbloccata dai cechi al 17': Kadlec beffa Cahill, appoggia all'indietro per l'accorrente Lafata che trafigge il portiere dei Blues. A tempo scaduto la magia di Hazard: dribbling ubriacante e sinistro al fulmicotone che incenerisce il portiere dello Sparta e manda in visibilio i tifosi inglesi.

STEAUA BUCAREST-AJAX 6-2 d.c.r. (2-0, and. 0-2) [38' Latovlevici, 76' Chiriches] - Impresa della Steaua, che strappa la qualificazione all'Ajax. Rumeni in vantaggio al 38': con grande caparbietà è il terzino Latovlevici a superare, di sinistro, Vermeer. Il goal che manda la gara ai supplementari lo realizza al 76' l'uomo-mercato Chiriches, con una sassata da fuori area. Servono però i rigori per decidere la sfida: Tatarusanu para a Schone, Moisander calcia alto e Latovlevici diventa il vero eroe della serata siglando il penalty decisivo.

Final
Sevilla FC Sevilla
v
SL Benfica Benfica
#B1with_Sevilla
#B1with_Benfica

Sullo stesso argomento