thumbnail Ciao,

Il portiere ancora una volta è risultato decisivo parando un calcio di rigore ai tedeschi: "Sono una squadra ostica, al ritorno dovremmo scendere in campo per vincere".

Ancora una volta Federico Marchetti è stato protagonista. Il portiere della Lazio ha infatti parato un rigore in Europa League ai tedeschi del Borussia Monchengladbach, salvando il risultato, nonostante sia stato beffato da un punizione di Arango.

"Sarebbe stato ingiusto se avessimo perso una partita del genere, in cui abbiamo dimostrato la nostra superiorità. - ha affermato - La punizione? Floccari l'ha toccata e la palla ha cambiato direzione. Non ci voleva, ma capita anche questo".

Il pensiero dell'estremo difensore va così già alla gara di ritorno. "Il Borussia è una squadra ostica, dovremo tenere a mente l'ultimo quarto d'ora in cui hanno ribaltato la partita. Dovremo scendere in campo per vincere e non essere remissivi".

In campionato lunedì i biancocelesti affronteranno il Siena, sfida sulla carta non proibitiva, ma che Marchetti invita a non sottovalutare. "Il campionato è lungo - ha detto - tutte le squadre vivono dei momenti difficili. Noi nelle ultime due partite no siamo stati brillantissimi, col Chievo abbiamo perso con gli avversari che hanno fatto un tiro in porta".
Final
Sevilla FC Sevilla
v
SL Benfica Benfica
#B1with_Sevilla
#B1with_Benfica

Sullo stesso argomento