thumbnail Ciao,

Il portiere nerazzurro ha commentato la bella vittoria contro il Cluj, mostrando però grande amarezza per il brutto infortunio di Milito, che sarà out fino a fine stagione.

L'Inter vince 2-0 contro il Cluj e fa un bel passo avanti per quanto riguarda il passaggio del turno in Europa League, ma Samir Handanovic mantiene alta la concentrazione dei suoi in vista del ritorno, sottolineando anche la grande amarezza per l'infortunio di Diego Milito.

Intervistato ai microfoni di 'Sky Sport', il portierone nerazzurro è soddisfatto a metà della serata: "Buona vittoria, però l'infortunio di Milito pesa. Che dobbiamo fare? Sono cose che capitano nel calcio e si va avanti. I 3 attaccanti, Palacio, Milito e Rocchi, son tutti e 3 ottimi giocatori per cui non ci sono problemi, l'unico problema è che ci sono tante partite ancora e la stagione è lunga, solo questo".

Handanovic non se la prende con la sfortuna e cerca di pensare agli aspetti positivi: "Se ora pensiamo solo al derby? Domenica c'è la Fiorentina e noi pensiamo a quella partita prima di tutto, sul 2 a 0 per noi contro il Cluj poi comunque non è ancora chiusa, adesso andiamo a casa loro: è un buon risultato, ma in una partita un episodio o un qualcosa può cambiare le cose e bisogna stare attenti e concentrati come oggi giocando con lo stesso atteggiamento, poi che abbiamo fatto un buon risultato è vero".

Sul giovane talento Kovacic, Handanovic ha buone sensazioni: "Il ragazzo ha già personalità, secondo me ha dimostrato di essere un ottimo acquisto, non dimentichiamoci che ha 18 anni e può solo crescere".
Final
Sevilla FC Sevilla
v
SL Benfica Benfica
#B1with_Sevilla
#B1with_Benfica

Sullo stesso argomento