thumbnail Ciao,

L'assessore allo Sport ha diffuso una nota per rassicurare il club azzurro: "Il Comune conosce la situazione del San Paolo, è sempre riuscito ad adempiere alle prescrizioni".

Niente esilio per il Napoli, contrariamente alle più fosche previsioni del club azzurro in vista della prossima stagione europea. Il Comune, con una nota ufficiale, ha voluto rassicurare la società di De Laurentiis, assicurando di essere pronto a fare tutto il necessario per sistemare la questione stadio.

"Il Comune di Napoli conosce la situazione del San Paolo e sta lavorando per adempiere in tempo a tutte le prescrizioni dell'Uefa - ha fatto sapere l'assessore allo Sport Giuseppina Tommasielli - L'assessorato è sempre riuscito nei tempi previsti ad adempiere alle prescrizioni. Rassicuriamo la società e i tifosi che, anche questa volta, i lavori verranno eseguiti in tempo".

Era stato il capo delle operazioni azzurre Alessandro Formisano a lanciare l'allarme, sottolineando la necessità di adempiere con urgenza ai lavori di ristrutturazione dell'impianto di Fuorigrotta, che al momento non hanno ancora preso il via.

Si tratta di lavori "che vanno dalla rimozione di infiltrazioni d'acqua che provocano problemi ai calcestruzzi, fino ai bagni della curva", come ha spiegato oggi lo stesso Formisano a Radio Marte.
Final
Sevilla FC Sevilla
v
SL Benfica Benfica
#B1with_Sevilla
#B1with_Benfica

Sullo stesso argomento