thumbnail Ciao,

I biancocelesti sono l'unica italiana passata in prima fascia, ma le insidie non mancano. Inter e Napoli rischiano scontri di alto profilo con le inglesi.

E' l'anno buono per riportare in Italia quella che ci piace ricordare come Coppa Uefa. Lo sperano vivamente Lazio, Inter e Napoli, che oggi - dalle 14.00 a Nyon, IN DIRETTA SU GOAL.COM - saranno spettatrici interessate del sorteggio dei sedicesimi di finale di Europa League.

Come ormai da tradizione, la coppa entra nel vivo e sale di tono e di importanza con la fase ad eliminazione diretta. La scrematura dei gironi lascia in ballo solo compagini di un certo livello, le retrocesse dalla Champions rendono più elevato il rango della competizione. Con tutto ciò che ne deriva in termini di spettacolo e prestigio.

Sono 24 le squadre promosse dalla fase a gironi, 8 quelle arrivate dalla Champions, per un totale di 32 formazioni in lizza. Saranno divise in due gruppi: le vincenti dei gironi più le migliori quattro retrocesse e le seconde classificate più le peggiori retrocesse.

Ecco dunque la griglia dalla quale prenderanno corpo gli accoppiamenti:

LE QUALIFICATE AI SEDICESIMI DI EUROPA LEAGUE
PRIME CLASSIFICATE + MIGLIORI 4 RETROCESSE DALLA CHAMPIONS
Liverpool Viktoria Plzen Fenerbahce Bordeaux 
Steaua Bucarest Dnipro Genk Rubin Kazan 
Lione Lazio Metalist Hannover
Chelsea Cluj Olympiakos Benfica
SECONDE CLASSIFICATE + PEGGIORI 4 RETROCESSE DALLA CHAMPIONS
Anzhi Atletico Madrid Gladbach Newcastle 
Stoccarda  Napoli Basilea  Inter 
Sparta Praga Tottenham Bayer L. Levante
Zenit BATE Borisov Dinamo Kiev Ajax

Le regole del sorteggio sono quelle di sempre, facili ed immediate:

- Non si potranno affrontare squadre della stessa nazione
- Non si potranno affrontare squadre provenienti dallo stesso girone

Ecco dunque quali sono le possibili avversarie per Lazio, Inter e Napoli.

POSSIBILI RIVALI LAZIO
Anzhi  Atletico Madrid  Gladbach  Newcastle  
Stoccarda   Basilea   Sparta Praga  Bayer L. 
Levante  Zenit  BATE Borisov  Dinamo Kiev 
Ajax --- --- ---
La Lazio è l'unica italiana ad essersi qualificata come prima, ma attenzione: rischia un sorteggio clamorosamente scomodo. Nell'urna rischia di trovare l'Atletico Madrid - detentore del trofeo già affrontato la passata stagione -, particolarmente ostici anche Anzhi, Newcastle e Bayer Leverkusen. Tra le retrocesse dalla Champions attenzione spicca l'Ajax, occhio allo Zenit qualora dovesse ricompattarsi.

POSSIBILI RIVALI INTER
Liverpool Viktoria Plzen  Fenerbahce  Bordeaux  
Steaua Bucarest  Dnipro  Genk  Lione 
Metalist  Hannover Chelsea  Cluj 
Olympiakos Benfica --- ---

POSSIBILI RIVALI NAPOLI
Liverpool Viktoria Plzen   Fenerbahce   Bordeaux   
Steaua Bucarest  Genk  Rubin Kazan Lione
Metalist  Hannover Chelsea Cluj
Olympiakos  Benfica  --- ---

Inter e Napoli, passate come seconde, possono trovare un po' di tutto nell'urna della prima fascia. Da squadre blasonatissime a semi-cenerentole del panorama europeo, il fato potrà spaziare e riservare sorprese alle nostre rappresentanti. Allarme rosso per le inglesi, naturalmente: da evitare incroci - terribilmente affascinanti, però - con Liverpool e Chelsea. Insidiose anche Bordeaux e Lione, il Benfica ha storia e potenziale importante.

Appena completata la griglia dei sedicesimi, sarà definita anche quella degli ottavi, per comporre così un tabellone che diventa sempre più prestigioso. Appuntamento per le 14.00, Lazio, Inter e Napoli unite in una sola missione: riportare la coppa in Italia.
Final
Sevilla FC Sevilla
v
SL Benfica Benfica
#B1with_Sevilla
#B1with_Benfica

Sullo stesso argomento