thumbnail Ciao,

Qualche settimana fa Francesco Lodi, napoletano doc, aveva già mimato l'utilizzo del profumo proprio dopo il servizio piemontese.

Ha fatto scalpore, ha fatto infuriare il popolo napoletano. Prima della gara contro la Juventus un servizio del Tgr Piemonte etichettava i campani come maledoranti e anzi distinguibili dall'odore che emanavano in giro per l'Italia.

Per rispondere a tali maldicenze (l'autore del servizio è stato licenziato dalla Rai, ndr), c'è stato un curioso episodio nella gara presa dal Napoli contro il PSV. Certo, l'episodio arriva dopo diverso tempo, ma Edinson Cavani forse ha deciso di esultare così nonostante il tanto tempo passato.

Dopo il goal che ha dato il vantaggio contro gli olandesi (risultato finale 3-1), l'uruguagio sembrerebbe aver mimato l'utilizzo del deodorante: alcuni tifosi hanno simpaticamente hanno pensato al gustoso 'Profumo di Napoli' come fragranza utilizzata metaforicamente dal sudamericano, un gesto per rispondere a quanti hanno attaccato i napoletani.

C'è chi, invece, ha parlato di semplice e continua dimenticanza del Matador: pare che l'ex palermitano dimentichi spesso il deodorante nello spogliatoio, con i compagni costretti al prestito in ogni allenamento e gara ufficiale.

Le cose potrebbero stare così e l'esultanza sarebbe dunque spiegata, ma c'è da evidenziare come anche Francesco Lodi, napoletano doc in forza al Catania, abbia mimato (in seguito al goal contro la Lazio in campionato) l'utilizzo del profumo proprio dopo il servizio piemontese sopracitato. Coincidenza o no, tali ipotesi che fanno sorridere e rispondono alle maldicenze.
Final
Sevilla FC Sevilla
v
SL Benfica Benfica
#B1with_Sevilla
#B1with_Benfica

Sullo stesso argomento