thumbnail Ciao,

Il tecnico rende omaggio ai suoi nonostante l'uscita di scena anticipata dall'Europa League: "Abbiamo fatto un cammino di un anno e mezzo che finisce nell'album dei ricordi".

Nonostante l'uscita di scena anticipata dal palcoscenico europeo, Francesco Guidolin si tiene stretto il cammino della sua Udinese. Il tecnico dei friulani, alla vigilia del match col Liverpool valido per l'ultima giornata della fase a gironi di Europa League, promette massimo impegno.

"Sono comunque orgoglioso del nostro cammino, un percorso interessante ed esaltante che finisce nell'album dei ricordi. Abbiamo vissuto partite esaltanti e di prestigio, ci dispiace uscire ma è andata così", questo il pensiero espresso dall'allenatore in conferenza stampa.

Contro i 'Reds' sarà una gara prestigiosa, ma priva di interessi ai fini della classifica per i bianconeri: "In campo dovremo mettere fierezza, orgoglio e dignità, uscendo a testa alta - assicura Guidolin - Farò di tutto per accontentare Di Natale e farlo essere della partita e fargli centrare il record di presenze in Europa con questa maglia (33 come Bertotto, ndr)".

In merito a possibili esperimenti vista la posta in palio, il tecnico anticipa: "Non so chi potrò schierare, probabilmente cambieremo sistema di gioco sia per sopperire alle assenze che per provare qualcosa che ci potrà tornare utile in situazioni future. Europa? Mi auguro di tornarci il prima possibile, quest'anno l'obiettivo è un altro ma la società ha sempre allestito gruppi importanti".
Final
Sevilla FC Sevilla
v
SL Benfica Benfica
#B1with_Sevilla
#B1with_Benfica

Sullo stesso argomento