thumbnail Ciao,

L'Inter domani sarà impegnata in Europa League in un match del tutto ininfluente, un'esclusione di Sneijder sarebbe più complicata da spiegare.

Quello che vede protagonista Sneijder è forse il caso più spinoso con il quale l'Inter si è trovata a fare i conti da diverso tempo a questa parte. La trattativa per il rinnovo dell'olandese non sta andando come in casa nerazzurra speravano e si ha la sensazione che il braccio di ferro sia appena iniziato.

Come noto, il club meneghino, ha chiesto al fantasista di spalmare il suo ingaggio allungando il contratto, una proposta che non è piaciuta, è stata rifiutata e che di fatto ha creato una situazione che pone il giocatore ai margini della prima squadra.

L'Inter domani sarà impegnata in Europa League in un match del tutto ininfluente contro il Neftchi e c'è grande attesa nel vedere se Sneijder verrà convocato o meno. In linea di massima, Stramaccioni dovrebbe escluderlo ancora una volta dalla lista, proprio il peso della partita ed il fatto che verranno schierate molte seconde linee rende però l'eventuale giustificazione di una nuova esclusione più complicata.

Quello che è certo è che Sneijder e l'Inter sono ormai separati in casa e che a gennaio le loro strade con ogni probabilità si divideranno. Il PSG resta alla finestra, ma non sono da escludere i due club di Manchester. Moratti intanto, parlando del momento dell'Inter, ha individuato in Cassano il modello di professionista esemplare, mandando evidentemente una stilettata a Sneijder: "Si sta allenando in modo fantastico e sta dimostrando di voler far parte del progetto".

Final
Sevilla FC Sevilla
v
SL Benfica Benfica
#B1with_Sevilla
#B1with_Benfica

Sullo stesso argomento