thumbnail Ciao,

Lazio e Tottenham non si fanno male, Villas-Boas fa i complimenti all''Aquila': "Ci hanno messo in difficoltà, sono stati bravi"

Il tecnico del Tottenham ha analizzato il match pareggiato sul campo della Lazio, facendo i complimenti agli avversari che, ammette il tecnico, li ha messi in notevole difficoltà.

Lazio e Tottenham pareggiano 0-0 e non si fanno troppo male in ottica qualificazione ai sedicesimi di finale di Europa League. Il tecnico portoghese Andrè Villas-Boas ha analizzato il match a caldo, riconoscendo la bravura degli uomini di Petkovic, che hanno messo in seria difficoltà la retroguardia della squadra londinese.

Intervistato ai microfoni di 'Sky Sport', l'ex allenatore del Porto ha fatto i complimenti alla Lazio: "E' stata una partita irregolare dal punto di vista del possesso palla, con i biancocelesti che ci hanno messo in seria difficoltà. Abbiamo iniziato bene, poi nel finale di primo tempo abbiamo sofferto notevolmente. Loro sono stati molto bravi". Villas-Boas si tiene comunque stretto il risultato: "Penso che il pareggio sia un buon risultato per noi. Il goal di Bale? Anche questo c'era...come nella partita d'andata".

Poi una battuta sul calciomercato, che vorrebbe Pjanic molto vicino al trasferimento al Tottenham: "Sicuramente è un giocatore di gran valore, ma non credo che una società come la Roma lo ceda. Ad ogni modo io non posso fare calciomercato".

Infine un commento sull'esonero di Roberto Di Matteo: "Nel calcio tutti vogliono tutto al più presto possibile, per questo accadono queste cose che sorprendono l'intero mondo del calcio, è difficile accettare cose del genere. Il mio futuro? Mi piacerebbe molto provare il calcio brasiliano o argentino in futuro, so che è un'idea pazza ma mi piace molto cambiare. Comunque ora mi trovo molto bene in Premier League".
Final
Sevilla FC Sevilla
v
SL Benfica Benfica
#B1with_Sevilla
#B1with_Benfica

Sullo stesso argomento