thumbnail Ciao,

Il sostenitore azzurro è stato preso a pugni da alcuni ultrà svedesi per poi rifugiarsi nell'hotel in cui alloggia il club partenopeo dove è stato soccorso dal medico sociale.

Dopo le minacce a colpi di slogan minatori e murales poco 'ortodossi', a Stoccolma si è passati ai fatti. A poche ore dal match di Europa League tra l'Aik e il Napoli, emerge che un tifoso azzurro è stato aggredito da alcuni ultrà della squadra giallonera.

Il sostenitore partenopeo, stando a quanto riferisce 'Radio Marte', ieri sera è stato raggiunto da un pugno dopo essere stato fermato da un gruppo di tifosi gialloneri in pieno centro. Il malcapitato, si è poi rifugiato presso l'hotel dove alloggia la squadra di Mazzarri dove ha ricevuto le cure del medico sociale Enrico D'Andrea.

In giornata, all'interno di un sottopasso della città scandinava era stato avvistato un murales con dipinto un messaggio di benvenuto intimidatorio: sulla parete, infatti, era presente la scritta "F... Off Napoli" con a fianco la sagoma di Edinson Cavani decapitato.
Final
Sevilla FC Sevilla
v
SL Benfica Benfica
#B1with_Sevilla
#B1with_Benfica

Sullo stesso argomento