thumbnail Ciao,

Nel match di Europa League contro i russi, Stramaccioni schiererà in campo dal primo minuto il giovane portiere sloveno Belec, connazionale del titolarissimo Handanovic.

L'Inter fa visita al Rubin Kazan nella gelida Russia, dove si giocherà il primo posto nel girone H di Europa League. Il tecnico Andrea Stramaccioni ha deciso di schierare il giovane Vid Belec tra i pali, al posto del connazionale sloveno Samir Handanovic.

E' intervenuto in conferenza stampa il giovane estremo difensore nerazzurro, che ha espresso tutta la sua felicità per l'opportunità che il tecnico dell'Inter gli concederà: "Per me sarà un'importante occasione per mettermi in mostra. Posso comunque dire che, non solo io ma tutti coloro che saranno in campo, daranno il massimo, ne sono certo".

Belec analizza poi l'avversario, sicuramente ostico, visti anche i recenti risultati ottenuti in ambito europeo: "Ci aspetta una partita tosta, il Rubin ha giocatori forti e preparati in attacco, dovrò aspettarmi tanto lavoro in porta. Ma noi andiamo in campo concentrati e sereni".

Sul piano personale il portierino sloveno si sente già pronto a scendere in campo, mettendo da parte l'emozione: "Sicuramente mi sento già pronto per essere titolare. Sotto l'aspetto mentale è diverso giocare dal primo minuto che a partita in corso. Entrare dall'inizio è diverso, prepari la partita diversamente".
Final
Sevilla FC Sevilla
v
SL Benfica Benfica
#B1with_Sevilla
#B1with_Benfica

Sullo stesso argomento