thumbnail Ciao,

Europa League amara: lo Young Boys espugna il Friuli per 3-2. "Siamo un po' stanchi e dobbiamo migliorare dietro - afferma l'esterno serbo - ma pensiamo già al Chievo".

La sconfitta è pesante, ma nulla è compromesso: dopo l'1-3 dell'andata l'Udinese è battuta anche in casa dagli svizzeri dello Young Boys, ma la classifica dice che il secondo posto dista soltanto tre punti. Per cui c'è ugualmente da essere ottimisti, come spiega Dusan Basta.

"Spiace di aver perso - ammette il tornante serbo a 'Sky Sport' - quella di stasera è stata una sconfitta pesante, ma crediamo ancora alla qualificazione. Fino a quando la matematica non ci condanna noi proveremo fino all'ultimo a passare il turno, a partire dalle gare con Anzhi e Liverpool".

Forse si fa sentire lo stress del doppio impegno. "Sì, forse siamo un po' stanchi - conferma Basta - ma il vero aspetto su cui dobbiamo migliorare è la fase difensiva. Ora guardiamo avanti, domenica andiamo a Verona contro il Chievo e sarà una battaglia".
Final
Sevilla FC Sevilla
v
SL Benfica Benfica
#B1with_Sevilla
#B1with_Benfica

Sullo stesso argomento