thumbnail Ciao,

Horror Liverpool, Rodgers non sa più come fare: "Stessi, soliti, problemi, abbiamo perso la concentrazione"

Ancora una sconfitta per i 'Reds', stavolta battuti 3-2 dall'Udinese di Guidolin: "Dobbiamo lavorare duro per riprenderci, ci sono squadre di qualità in questo gruppo...".

Brendan Rodgers e il suo Liverpool, la maledizione continua. Stagione veramente disastrosa quella 2012/2013 per i 'Reds', nonostante sia passato solo un mese e mezzo dalle prime gare ufficiali. La sconfitta interna contro l'Udinese, però, fa suonare ancor più il campanello d'allarme.

"I problemi che abbiamo nei primi 15-20 minuti nel secondo tempo? Ci sono stati come sempre dall'inizio della stagione" ha afferma l'ex tecnico dello Swansea al termine del match perso 3-2 contro i friulani di Guidolin, a inizio partita in svantaggio.

"Abbiamo perso la concentrazione, siamo diventati pigri. E tutto a un tratto eravamo sul 3-1. Dopo un buon primo tempo di controllo e di dominio siamo calati, sono deluso" ha continuato il tecnico dei 'Reds'. "Dobbiamo lavorare duro per riprenderci".

"Abbiamo qualità e possesso palla molto buoni, ma subiamo troppi goal. Dobbiamo migliorare. Abbiamo giocato come se dovessimo recuperare, ci siamo rilassati
e ci siamo ritrovati con niente". Rodgers lo ha capito, pare, solo ora: "Ci sono squadre di qualità in questo gruppo...".

Sullo stesso argomento