thumbnail Ciao,

Dopo il pareggio strappato al White Hart Lane la squadra di Petkovic cerca la prima vittoria nella competizione contro gli sloveni, incontrati già dodici anni fa in Champions.

La partita di giovedì della Lazio in Europa League avrà un sapore tutto particolare per Simone Inzaghi. L'ex attaccante, proprio con la maglia biancoceleste, affrontò il Maribor nella stagione 1999-2000 in Champions League siglando tre delle otto reti che la Lazio rifilò agli sloveni nel doppio confronto.

Nonostante il ricordo sia ancora fresco nella sua mente, Inzaghi invita il suo ex club a tenere alta la guardia: "Con il Maribor tra andata e ritorno, nel 2000, gli feci tre gol - rammenta a 'Lazio Style Radio' -. Domani, per la Lazio non sarà una partita semplice, ma dentro di me c'è un ottimo ricordo, mi auguro che si possa fare bene anche in questa occasione".

"Non credo che il Maribor sia la squadra più debole del girone, diciamo pure che il Panathinaikos non è più quello di qualche anno fa, anche se rimane un avversario temibile. Il Maribor fa più paura in casa, ma domani sera la Lazio dovrà stare molto attenta - sottolinea l'ex giocatore -, perché non ci sono partite facili in Europa League". 
Final
Sevilla FC Sevilla
v
SL Benfica Benfica
#B1with_Sevilla
#B1with_Benfica

Sullo stesso argomento