thumbnail Ciao,

Il politico condanna gli episodi contro l'AIK Stoccolma: "I supporters isolino questi delinquenti". Sulla squadra: "Molto bene, ma dobbiamo crescere anche come città".

La macchia sulla serata perfetta del Napoli arriva dall'esterno del terreno di gioco. Il 4-0 degli azzurri all'AIK Stoccolma nell'esordio di Champions League dà fiducia, ma la violenza dei tifosi contro i pochi svedesi giunti in Italia fa parlare. Per il sindaco De Magistris, però, giusto fare distinzioni.

"Non sono tifosi, sono criminali - ha detto il politico - e in questo modo devono essere chiamati. Invito tutti i tifosi organizzati e non organizzati ad isolarli. Loro un'organizzazione evidentemente già ce l'hanno, e credono che in questo modo saranno in grado di tornare alla ribalta".

Dando uno sguardo al campo, De Magistris non nasconde la propria soddisfazione per lo splendido avvio di stagione del Napoli. "Sto vedendo una grande squadra sia in campionato che in Coppa. Ma non basta: dobbiamo crescere anche come città e come tifosi".
Final
Sevilla FC Sevilla
v
SL Benfica Benfica
#B1with_Sevilla
#B1with_Benfica

Sullo stesso argomento