thumbnail Ciao,

Anche Lazzari vede segnali positivi nel punto conquistato in rimonta contro l'Anzhi: "Questo punto ci dà morale e ci permette di guardare con fiducia anche al campionato".

L'Udinese trova un punto 'ricostituente' pareggiando in pieno recupero contro l'Anzhi il match di esordio nel girone di Europa League, grazie al 'solito' Totò Di Natale.

Un pareggio che fa morale, dopo il deludente avvio di stagione degli uomini di Guidolin, ed anche Maurizio Domizzi trae segnali positivi dalla prova di giovedì sera al Friuli, mandando nel contempo un 'avvertimento' al Milan, prossimo avversario.

"Finalmente abbiamo reagito dal punto di vista nervoso e del gioco - spiega il difensore bianconero - Il termometro cosa dice? Stiamo guarendo. Ora guardiamo con maggior fiducia verso il futuro. Il Milan? Abbiamo bisogno di fare bene e conquistare punti. I rossoneri non sono il miglior cliente per riuscire in questi scopi...".

Stessa fiducia si ritrova nelle parole di Andrea Lazzari, fra i migliori contro i russi: "Siamo stati bravi a restare in partita fino alla fine e a crederci. Questo punto ci dà morale e ci permette di guardare con fiducia anche al campionato".

Sullo stesso argomento